I Sette Rimbalzi del Destino

Giorgio Perlasca fra le Stelle di David

 

I sette rimbalzi del Destino

Ed.Pratibianchi

5218 ebrei ungheresi salvati da morte certa in uno dei campi di sterminio dell’Europa dell’est. Pochi se si pensa ai sei milioni di vittime ebraiche dal nazismo; molti se questi uomini strappati a un destino di indicibili sofferenze devono la loro salvezza a uno solo: Giorgio Prenasca
Coraggio e ingegno le doti di questo “giusto” il cui nome è rimasto a lungo ignoto, uno tra i molti eroi oscuri che non si sottrassero al loro dovere morale quando gli eventi imposero anche agli “uomini comuni” l’obbligo di fare qualcosa contro la barbarie e il terrore.


Ferdinando Albertazzi

Torinese di Bologna,  firma di riferimento per le Avventure di Camilla, una serie del Battello a Vapore tradotti in diversi Paesi, e per i gialli-noir (ultimo in ordine di apparizione Scomparso, pubblicato da Mondadori Electa). Su Tuttolibri, settimanale culturale del quotidiano LaStampa, tiene una rubrica di letture per bambini e ragazzi; collabora inoltre al periodico Il pepeverde e al mensile MondoErre


Paolo Gazzella

Pisano, nutre dai suoi anni di ragazzo un interesse e una passione costantemente coltivata per la musica classica e per quella di Gustav Mahler in primis. Proprio la frequentazione approfondita di questo musicista gli ha aperto il mondo dellÕebraismo mitteleuropeo in cui si  addentrato fino a diventare richiesto divulgatore, soprattutto in ambito scolastico. é alla sua prima firma in pagina.